Ozono terapia

Dott. Poluzzi Alberto
Medico Chirurgo Spec. Ortopedia e Traumatologia

IN COSA PUO’ ESSERE UTILE:

  • visita specialistica
  • trattamenti di ozono terapia

 

QUALI SONO GLI EFFETTI DELL’OSSIGENO-OZONO TERAPIA?
La ossigeno-ozono terapia è una terapia ormai consolidata da anni di esperienza clinico-scientifica, ed è diffusa in numerosi paesi, pur non appartenendo alla medicina tradizionale.
Consente in una alta percentuale di casi di risolvere o anche solo di alleviare i disturbi causati da numerose patologie, anche invalidanti, con notevoli benefici personali e sociali.

CHE COSA E’ L’OZONO?
L’ozono (O3) è la forma triatomica dell’ossigeno (O2). In natura l’ozono si forma sia mediante i raggi ultravioletti sia dai fulmini durante i temporali. E’ necessaria una forte scarica elettrica per trasformare tre molecole di ossigeno in due di ozono; ha un odore caratteristico che ci inebria dopo un temporale estivo. Per uso medicale viene prodotto estemporaneamente al momento dell’uso da appositi macchinari. Questo perchè l’ozono è un gas molto instabile e reattivo e deve essere usato rapidamente dopo il prelievo.

L’OZONO
attiva la circolazione in tutti i tessuti, stimolando la rigenerazione dei tessuti stessi. Favorendo il rilascio dell’ossigeno determina diversi effetti:

– effetto analgesico ;
– antiniammatorio ;
– antivirale ;
– antibatterico ;
– antimicotico ;
– immunomodulante.;

E’ efficace sia nelle infiammazioni acute, sia in quelle degenerativo-croniche. Risultati assai confortanti si ottengono nelle patologie a carico delle articolazioni di:

– mani;
– piedi;
– ginocchia;
– spalle;

Le patologie in cui è indicata l’ossigeno-ozono terapia sono numerose, ma il Dott. Poluzzi, quale ortopedico, tratta soltanto quelle relative alle specialità di ortopedia , reumatologia e traumatologia, come le artrosi, le artriti, le tendinite, la sindrome del tunnel carpale e tarsale, le epicondiliti, periartriti di spalla e di trocantere attraverso semplici iniezioni interarticolari.

CONFLITTI DISCO – RADICOLARI
L’ossigeno-ozono terapia è indicata dalla recente letteratura come uno degli indirizzi terapeutici più interessanti nelle sindromi dolorose sostenute da conflitti disco – radicolari, sia del tratto lombare che di quello cervicale.
Questa tecnica introdotta in Italia dal 1985, consiste nella infiltrazione intramuscolo para vertebrale di una miscela di ossigeno – ozono.
Nel corso degli anni sono stati accertati risultati positivi con una percentuale che varia dall’80% al 30% di successi.

Dalle diapositive sotto riportate si evidenzia come la forma di ernia estroflessa presente nella prima diapositiva non sia più presente nella seconda dopo due mesi di trattamento con ossigeno-ozono terapia.

fisio-line-ozonoterapia-diapositive

Post Author: askadmin